Opinioni

Semrush si sta comprando metà dei Seo italiani?

Le Digital Pr sono il mio pane quotidiano, of course, ed è facile notare quello che sta accadendo a molti Seo italiani negl’ultimi mesi. Un noto tool SEO, chiamato SemRush, da quando è entrato nel mercato italico sta praticamente monopolizzando le discussioni a tema tools seo. Quelli di SemRush non sono certo scemi o novelli del settore ed hanno applicato una sapiente opera di Digital Pr o Influencers Marketing sui seo italiani, dandogli premi, facendogli fare video, articoli, post e webinar vari.
Cosa c’è di male? Nulla, assolutamente nulla.

Fa parte delle regole del gioco, ma io sono uno di quelli che oltre a fare SEO mi occupo di Web Marketing a 360° e quando si fa pubblicità senza un minimo di WOMMA (o chiamatela etica o chiamatela anche “palesate che vi pagano“) la storia prende un’altra piega.

Nel corso degl’anni ho usato una miriade di strumenti Seo che potevano essere utili per seguire clienti o le aziende per cui lavoravo, da Advanced Web Ranking a SemRush stesso, da My-Rankinity a SeoSuite e il nuovissimo SeoZoom realizzato dai ragazzi di SeoCube di Napoli, ed è quello su cui sto al momento gestendo la maggior parte dei progetti che seguo.

 

brandadv

Questo post non vuole essere una guida su quale sia migliore e neanche evidenziare come SemRush stia facendo Brand Adv su SeoZoom, ma solo segnalare ai miei 12 lettori di fare attenzione alle roboanti attività di molti seo italiani che stanno pubblicizzando SemRush, perchè non lo dicono per aiutare la comunità Seo nostrana, ma solo per guadagnare commissioni sul loro conto Paypal.

Hai letto questo articolo?   Ridurre l'investimento per il sito con un CMS Open Source

IMPORTANTE: non  ho ricevuto soldi da parte di Apple ne da SeoZoom.

 

 

Alessandro Giagnoli
Digital Marketing Expert da oltre dieci anni. Sono il Web Project Manager per MovingUp Srl. Sono docente e relatore per eventi sulle tematiche legate al Web Marketing.

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage